lunedì 16 dicembre 2013

LES AMOURS IMAGINAIRES

Qualche giorno fa mi sono vista Les Amours imaginaire, film del 2010 di Xavier Dolan, regista sceneggiatore e attore.
Un film che merita tutte le attenzioni: una fotografia molto curata, dei rallenty che ricordano la poesia di In the mood for love il tutto però ambientato nella luce radente di Montreal, dei personaggi reali e fragili, qualche prestito fatto alla nouvelle vague francese evitando leziosità di sorta. Un film ironico e allo stesso tempo drammatico su una storia qualunque per persone troppo sensibili, timide e romantiche. Situazioni reali: gesti, smorfie, sguardi che ognuno di noi ha vissuto almeno una volta.
Gli attori, tutti nessuno escluso, sono fantastici.
La cileigina sulla torta per me ovviamente sono i costumi di Marie, Monia Chokri, che sfodera tutto il suo fascino avvolta in abiti rigorosamente vintage.

4 commenti:

  1. non l'ho mai visto.
    ma mi hai incuriosita.

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Mi ispira molto! Grazie del suggerimento:)

    RispondiElimina
  3. Bentornata! Se ti è piaciuto Les Amours Imaginaires ti consiglio vivamente anche J'ai tué ma mère, sempre di Dolan. Concordo sulla Chokri, veramente superba.

    RispondiElimina
  4. ciao Isa e bentornata! mi ispirano moltissimo questi film soprattutto l'ultimo, credo che me lo guarderò assolutamente! il tuo blog è stupendo come sempre, sono contenta che tu lo abbia ripreso
    buon anno nuovo!

    RispondiElimina