mercoledì 26 gennaio 2011

Vintage Selection - Firenze



Sempre quando ho gli esami: Pitti uomo e Vintage Selection, sia d'inverno che d'estate. Non è giusto.
Ma non sarà certo Algebra II a fermarmi! No, non sarà la teoria di Galois e neppure la teoria dei campi a impedirmi di immergermi nel pantheon fiorentino del vintage. Quindi sabato mattina, finiti i miei oneri universitari vado alla Leopolda alla Vintage Selection. Se siete più fortunati di me potete andarci già domani (è iniziata oggi, scusate per il ritardo d'info). Finirà domenica.
Quest'anno sembra anche più animata del solito: ci saranno dei foto set dove indossare abiti vintage e farsi scattare una foto dal fotografo ufficiale della manifestazione, una mostra di modelli e accessori polaroid, esposizioni di borse di lavorazione artigianale realizzate tra gli anni '50 e '70 da grandi nomi, tanto vintage, ma anche tanto vintage rifatto, dei "remake" di giovani aziende e poi conferenze, musica e un bar dove fare l'aperitivo. Il programma completo lo trovate su http://www.stazione-leopolda.com/.
Per il resto che ve ne pare del video, l'idea è carina!

venerdì 21 gennaio 2011

Pink Hair

Cosa mi è preso in questo periodo? Mi metto a postare su tumblr foto di ragazze con capelli caramellosi e dalle tonalità pastello...colore prediletto il rosa. Non è il rosa di Avril Lavigne (Dio me ne scampi! Vade retro bimbaminchia emo che è in me!), ma piuttosto quello quasi biondo di Marie Antoinette.

Non vi preoccupate, non mi farò i capelli rosa...anche se sarei curiosa di vedere l'effetto. Continuerò a usare prodotti per capelli bio-freak come l'henné e a girare per casa con la mia maschera per capelli, a metà fra il mostro della laguna che cola melma (un consiglio se volete usare l'henne, non fatelo troppo liquido!) e un alieno con un casco spaziale in carta stagnola.

Un ringraziamento speciale a mia cugina che si è prestata come cavia (e cavolo! Su di lei l'henné funziona alla grande!) e che soprattutto ha avuto a sua volta il coraggio di impiastricciarmi il cranio col melange letale e dallo strano odore di tè. Se qualcuno di voi volesse la ricetta segreta dell'impasto di henné per i capelli faccia un fischio!

















domenica 16 gennaio 2011

My Aran Sweater

Eccomi qua.
No, non ero a fare un ritiro spirituale sull'Everest, neppure a fingermi una perfetta parigina con marinière e baguette sottobraccio (meme si j'amerais bien!) dimenticandomi di una delle mie due nazionalità, non ero in uno sperduto atollo del pacifico ad amoreggiare follemente fra i fiori e i frutti tropicali come Thecherryblossomgirl (solo invidia) e neppure a sciare col mio amico yeti (quello di Monster&Co che fa i gelati al limone in una grotta...com'è tenero e peloso. Tutto ciò è dovuto alla mia overdose da Disney avuta sotto natale).
Chiedo scusa per tutte le email ricevute a cui non ho risposto, proverò a rimediare.
Sono cambiate molte cose in questi giorni di silenzio, ma una cosa non è cambiata, la mia voglia di riempire questo blog di foto.

Per ora vi posterò qualcosa di molto semplice.
Se mi avete seguita in questi ultimi mesi avrete letto della mia passione per i maglioni irlandesi, specialmente per quel tipo di maglione che si chiama Aran.
L'ho trovato per 30 euro in un vintage di Via dei Servi (Firenze ovviamente) con la sua bella etichetta "Loomed in Ireland".


Vintage Aran Sweater
Black skirt Thelin
American Apparel tight
Dr. Martens shoes


Handmade Lucky charm

In questi giorni in compenso ho riempito il mio tumblr d'immagini.
Ecco alcune fonti d'ispirazione a tema "bel maglione irlandese":





E perché non un colore completamente diverso!


E qui c'è tutto quello che amo in questo momento: il maglione e le calze a fiori! Street Style Aesthetic vs Fifi Lapin