domenica 5 giugno 2011

ZOE

Chi è Zoe:
Zoe scarabocchia e vorrebbe studiare storia moderna, studicchia invece scienze politiche e fa circa 3 assemblee al giorno, Zoe va in bici e viaggia e dondola su improbabile musica anni '60 e chissà, si vedrà.
Libro in lettura:
La nina mala di Mario Vargas Llosa.
Ultima manifestazione a cui hai partecipato:
Street Parade del 6 Maggio. Sciopero selvaggio!
Sei per la filosofia "cambio taglio di capelli cambio vita"?
Sì assolutamente, anche se poi in realtà i capelli ricrescono e la vita è più o meno la stessa.
Un posto di Roma da non perdere:
Uno spiazzo asfaltato sulla bufalotta da cui si vede il raccordo anulare e colline in lontananza.
Un posto di Firenze da non perdere:
Il settore poesia della libreria Martelli.
La domenica mattina...
dormo.
Cosa ascolti facendo la doccia?
Solitamente i Muse o qualche vecchio cd trash di quando ero piccola (i Lunapop, Alanis Morissette e altri gruppi imbarazzanti..)
Peanuts o Dylan Dog?
Dylan dog per i mostri e peanuts per i consigli esistenziali.
Cosa ti spaventa di più?
Le situazioni ambigue.
Una citazione:
Da "Io e Annie" di Woody Allen: "E io pensai a... quella vecchia barzelletta, sapete... Quella dove uno va dallo psichiatra e dice: «Dottore mio fratello è pazzo, crede di essere una gallina», e il dottore gli dice: «perché non lo interna?», e quello risponde: «e poi a me le uova chi me le fa?». Bhè, credo che corrisponda molto a quello che penso io dei rapporti uomo-donna. E cioè che sono assolutamente irrazionali, ehm... e pazzi. E assurdi, e... Ma credo che continuino perché la maggior parte di noi ha bisogno di uova."
Who is Zoe:
Zoe scribbles and would like to study modern history, however she studies political science and follows approximately 3 assembly every day. Zoe uses the bicycle and travels and rocks to the sound of 60's music.
What are you currently reading:
La Niña Mala by Mario Vargas Llosa.
Last manifestation in which you participated:
Street Parade of May 6. Wildcat strike!
Do you believe in the philosophy "changing hairstyle change lives"?
Yes absolutely, even though in real life the hair grow back and life is more or less the same.
A place in Rome to do not miss:
An open space on the Bufalotta where you can see the ring road of Rome and the hills in the distance.
A place in Florence to do not miss:
The poetry section in the Bookshop Martelli.
On Sunday morning ...
I sleep.
What do you usually listen when you are in the shower?
Usually the Muse or some old trash cd I used to listen when I was little (Lunapopp, AlanisMorissette and other embarrassing groups)
Peanuts or Dylan Dog?
Dylan Dog for the monsters and peanuts for the existential advices.
What scares you the most?
Ambiguous situations.
A quote:
From the Woody Allen's moovie Annie Hall: "I thought of that old joke, y'know, the, this... this guy goes to a psychiatrist and says, "Doc, uh, my brother's crazy; he thinks he's a chicken." And, uh, the doctor says, "Well, why don't you turn him in?" The guy says, "I would, but I need the eggs." Well, I guess that's pretty much now how I feel about relationships; y'know, they're totally irrational, and crazy, and absurd, and... but, uh, I guess we keep goin' through it because, uh, most of us... need the eggs."

Tutte le foto vengono dal mio Flickr - All photos are from my Flickr

16 commenti:

  1. Ma che bella che è Zoe!
    E le foto sono stupende!
    Brava Isa :-)

    RispondiElimina
  2. stupendo, mi hai fatto venir voglia di riprendere in mano la vecchia nikormat e al diavolo tutte le reflex digitali del mondo!
    Mega complimenti per il progetto, le foto, e il post!

    RispondiElimina
  3. Bellloooo, non vedo l'ora di vedere la prossima intervista! :)

    RispondiElimina
  4. bellissima idea...e anche le foto sono più "vere", la differenza si vede!

    RispondiElimina
  5. Brava, brava, brava!!! Belle queste foto, continua che sei davvero brava! (Te l'ho già detto?)

    RispondiElimina
  6. @BaiLing: Sì in effetti Zoe è un "personaggio"! Grazie :)
    @ElectroMode: Yeaah!
    @eleleo: Grazie! Sì, al diavolo la digitale che è tanto comoda però io quando faccio una foto con l'analogica ci sto molto più attenta...in più una foto analogica ha quei colori così belli.
    @Giada: Prometto che la prossima settimana ce ne sarà un'altra ;)
    @Parole Satels: Grazie...alla prossima!
    @Lens & anything Else: Sì...anche se per far fare un sorriso sincero a Zoe c'è voluto XD
    @Irene's Closet: Ciao Ire! Grazie mille :)

    RispondiElimina
  7. @June: uh, mi sa che hai scritto il mio commento mentre io scrivevo il mio e non ho avuto il tempo di leggerlo. Graaaazie!

    RispondiElimina
  8. mi associo ai complimenti! che belle le foto analogiche, hanno dei colori che le digitali per quanto modificate non si sognano nemmeno.

    RispondiElimina
  9. Molto carino e foto al solito davvero ganze, cose simili ne ho viste in giro per internet magari è una ulteriore svolta in questo già ben avviato blog! Bravabrava.
    Sono curiosa per le prossime personalità!

    isa

    RispondiElimina
  10. Che intervista fantastica! Sia per l'intervistata, sia per il tuo modo di condurla, con queste bellissime immagini e un modo un pò trasognato di fare...



    http://giocodidonne.blogspot.com/

    RispondiElimina
  11. @Ottavia: Grazie Otti!
    @Isa: Se hai indirizzi da consigliarmi, così mi ispiro un po'. Grazie ancora.
    @Naima Amarilli: Grazie!

    RispondiElimina
  12. ..bravo anche a chi le ha sviluppate le foto!
    non è una csa facile trovare qcn di serio oggi..

    RispondiElimina
  13. accidenti....pensavo che Zoe fosse un maschio! :)
    è un androgino.

    RispondiElimina