giovedì 23 dicembre 2010

Coup de coer!

È tempo di letterine per Babbo Natale e biscotti allo zenzero!
Manca proprio poco al Natale e io passando da un blog ad un altro, da un tublrone all'altro mi sono fatta la mia lista dei desideri...
Il velluto è andato forte questo inverno e questo vestito di TBA ha anche un colore particolare.
Poi ho scoperto questa marca bellissima svedese: Perché Monki non hai un online shop, maledizione! E ovviamente i negozi che vendono Monki li puoi trovare soltanto nei paesi scandinavi. Avevo trovato queste due camicie così perfette...
Date uno sguardo al loro sito, ha una grafica bellissima!


Voglio delle calze con fantasie floreali! Sapete dove potrei trovarne? Consigli?
Diamine, non ho mai fatto acquisti su internet e ora che finalmente trovo dei prodotti per cui vale veramente la pena farlo o non hanno l'online shop oppure è "under construction" come nel caso di questa marca di occhiali, Janz and Cooper. Non trovate che sia carina questa fantasia floreale?


Una gonna da ballerina... da sdrammatizzare evidentemente, per esempio con una camicia in denim!


Queste scarpe le ho trovate su uno dei tanti blog su tumblr che divoro con gli occhi. È terribile tumblr è così semplice da usare e in più ci si trova una quantità d'immagini fantastiche.

Insomma, caro Babbo Natale... ce lo facciamo un pensierino?

giovedì 9 dicembre 2010

Mr and Mrs Moustache


Sembrava di stare a Londra ieri pomeriggio. Umido e grigio eppure con quel sapore di tè e biscotti alla cannela che ti rincuora. Un pomeriggio londinese non è tale senza una bella bombetta. Ma soprattutto se sei un vero british gentleman devi avere dei bei baffi...quelli col ricciolino!


Ed ecco quì i miei nuovi baffi "portati da un uccellino". Questa collana, che a mio parere ha un che di surreale, giocoso e molto design è di Cheap Industry, un uccellino molto rock'n roll che fa ROAR, un marchio di tre ragazze napoletane Rossella, Laura e Valeria che hanno inventato un brand di design low cost dal gusto un po' svedese, un po' vintage che si ispira allo street style.





TEA TIME!

Ne ho approfittato per indossare un po' di novità del mio armadio:

Maglione irlandese Vintage / Vintage Irish sweater
Gonna in Tartan Agnés B. / Tartan skirt, Agnés B.
Scarpe Oxford Max&Co. / Oxfords Max&Co.
Bombetta color prugna A.N.G.E.L.O. vintage / Vintage Bowler A.N.G.E.L.O. vintage



Ecco qui i link dello shop online di Cheap Industry (potete trovare questi bellissimi oggetti anche in alcuni negozi ad Ancona, Benevento, Caserta, Latina, Napoli e Roma, gli indirizzi in dettaglio sono sul sito di Cheap Industry) e del loro bellissimo blog, merita farci un salto, per lasciarsi ispirare e per capire l'immaginario che c'è dietro a questo brand. Io lo condivido al cento per cento!!!


Per quanto mi riguarda, se secondo i miei piani passerò da Roma la prossima settimana mi farò un regalo proprio con qualche altro oggetto di Cheap Industry. Mi sono innamorata delle collane con le forme di occhiali (da quelli stile Le Corbusier a quelli molto vintage genere Marilyn Monroe in Come sposare un milionario) e della spilla con su scritto roar, credo che sia quella che più rappresenta questo brand.