mercoledì 6 gennaio 2010

Paris

Era tanto che non pubblicavo un post.
Porto come giustificazione un viaggio a Parigi.

Parigi è sempre di grande ispirazione: una mostra al giorno (Fra le più apprezzate quella su Fellini al Jeu de Paume e quella Fauves et expressionnistes, de van Dongen à Otto Dix al Musée Marmottan) e anche qualche film al cinema. Vi consiglio caldamente di andare a vedere Les chats persans (che non so con che titolo uscirà in Italia ma traducendolo significa i gatti persiani), film iraniano su una band di indie rock (dal film si capisce che in Iran praticamente ogni genere musicale è vietato). Duro, ma che in qualche modo dà speranza.

La mia sete di graffiti è stata colmata:


Trovato dietro a Rue des juges consuls.


Adoro tutti gli space inveders che ci sono a Parigi. Sono così Vintage!

Passeggiata più lunga: quella dal Centre Pompidou fino a Montmartre passando per i numerosi passages che si incontrano.





Per il resto ho fatto scorta di dvd cd e fumetti (La quantità di graphic novel che avrei comprato alla fnac superava seriamente ogni mio budget).
Ma il più bel regalo che ho avuto tornata in Italia ha superato i miei acquisti:
Mostri Ammalati



Un libro illustrato per bambini di una certa Emmanuelle Houdart dove si può vedere la strega che ha la raucedine



lo yeti a cui puzzano i piedi



il gigante con la depressione



e tanti altri ancora. Lo ammetto, ho delle serie difficoltà a crescere e i libri per bambini, specialmente se così ben illustrati, mi piacciono moltissimo.

Chiudo questo posto con un mio look

Photobucket


Questo Greatcoat verde scuro è stato mio compagno per tutto il viaggio. L'ho preso in un negozio vintage dietro casa mia veramente per poco.

3 commenti:

  1. Soni stata a Parigi a ottobre, che città magica!
    bello il cappotto!

    RispondiElimina
  2. Bellissime illustrazioni e bellissimo outfit!
    Ho letto di Les Chats Persans su Le Monde: lo devo assolutamente vedere!

    RispondiElimina
  3. Hehe gli space invaders.. Ce li abbiamo anche qua a Ljubljana, io li cerco mentre passeggio per il centro. :)

    RispondiElimina