martedì 29 settembre 2009

ehm ehm...un momento d'attenzione...

Non so quando mi è presa la mania di guardare siti di moda, quando ho snobbato i vogue di mamma per passare al variegato mondo di internet, quando mi sono stufata di Donna di Repubblica, di PIG (lo ammetto ogni tanto me lo concedo ancora) e di molto altro ancora per scoprire che potevo trovare moltissime idee gratuite sul net. Probabilmente solo quest'anno. Anche troppo tardi.
Ovvio si trovano anche tante "boiate" (noblesse oblige), ma anche tanto buon gusto.
Ho iniziato a spulciare lookbook, modepass, blog interessanti da tutte le parti del mondo. Poi ho deciso che era arrivato il tempo di partecipare.
Ho aperto questo blog, sentendo nella mia testa l'eco delle amiche radicalchicdisinistra che diceva: "Ma io non seguo la moda" ricordandomi poi però di quel caro amico delle elementari che si vestiva sempre con vestiti usati da generazioni di cugini e che poi si è metamorfizzato in quel buon gustaio che risparmia un tot al mese da delapidare chez Luisa Via Roma. Allora bando alle ipocrisie! Per ora ne ho visti pochi che non seguono la moda sia essa casual, cazzona, modesta, estroversa, tamarra, "alternativa", elegante, unppovintage (come dice Gabriele appena mi vede entrare in aula E1), lowcost, aristocratica, multietnica, sportiva, comoda, senza un filo conduttore.
Così guardando internet mi è passata anche un po' la voglia di fare shopping...oppure no, ho voglia di farlo, ma con più raziocinio e soprattutto di riutilizzare tutto quello che l'armadio mi nasconde: ho usato le gonne a vita alta della madre con i commenti "ma come ti sei vestita?!", ho spulciato fra gli oggetti polverosi della casa in campagna, ho ritirato fuori le mie dr. martens del ginnasio nonostante le avessi dimenticate per rimuovere il mio complesso da bigfoot (si ho un 40 abbondante...e allora?), ho fatto accostamenti cromatici un po' arditi e mi sono liberata in parte di tutte quelle mode da liceale fiorentina che avevano un po' frenato la creatività.
Non so poi se qualcuno gradirà al di là dello schermo...io comunque mi diverto e continuo a divertirmi. Mi sono fatta un account su modepass (http://modepass.com/isabo) e al momento (forse ancora per poco) la mia pagina personale è stata segnalata sulla home (è arrivata un email oggi da una certa caroline: "modepass aime ton profil. Nous l'avons donc mis a l'honneur sur la page d accueil"...yuppy!). Poi ho fatto richiesta per entrare su lookbook, "source of fashion inspiration from real people around the world", e...sorpresa! Sono entrata nella community. Prendetelo pure come un orgoglio da teenager modaiola...I'm proud of it!
Ecco il mio profilo http://lookbook.nu/user/65176-Isa-S e dato che i look sono gli stessi che metto sul blog date un'occhiata ai look che ho scelto fra i preferiti.

11 commenti:

  1. Troppo vero, troppo vero!

    Ho messo un sacco di tempo prima di aprire un blog, perché tutti i miei amici sono degli intelletuali di sinistra, e anch'io alla fine, anche se odio avere un eticheta.
    Però tutti fanno attenzione alla moda e non c'è una sola moda! Quanto è cambiato il mio stile da quando leggo i blog invece delle riviste! Mi piaccio molto di più ora!
    Un altra cosa positiva è che ho incontrato, via Internet, o nella vità reale, un sacco di ragazze proprio simpatiche ed interesanti.

    Complimenti per Modepass e Lookbook! Ma per iscriversi a Lookbook, bisogna fare una richiesta?

    RispondiElimina
  2. Si...sono una specie di setta...Maledetti! Ci puoi accedere tramite invito fatto da una persona che c'ha già l'account oppure mandando una foto più l'indirizzo del blog più una pseudo-motivazione (in inglese) sul perché vuoi entrare nella community.

    RispondiElimina
  3. P.S.
    Si, anch'io non esco dalla definizione di "radicalchicdisinistra"...mai prendersi troppo sul serio!

    RispondiElimina
  4. Hai proprio ragione, la moda è ormai un elemento importante nella nostra socetà che influenza in modi diversi un pò tutti noi... internet poi se lo si usa bene è libertà e creatività! :) Mi piacerebbe tanto anche a me iscrivermi a lookbook.. mi dici come ci sei riuscita? xD

    RispondiElimina
  5. Sinceramente c'ho provato due volte...da quello che ho capito la foto che gli spedisci deve essere dalla testa ai piedi. La prima volta gli avevo mandato una foto solo busto e nessuna risposta.

    RispondiElimina
  6. Oh, avresti voglia di mandarmi un invito per lookbook? Per favooore!

    RispondiElimina
  7. Sei una pooooooooser... O, orrenda la musica e l'orsetto!!! Cisi! X-D

    RispondiElimina
  8. P.S. Continuando Matematica non coltiverai mai le tue passioni per la Moda e l'Arte, quindi devi venire a Siena, maledetta!!! Abbiamo anche il professore di Storia Moderna pisano ex normalista!!! Ti lascio immaginare... X-D

    RispondiElimina
  9. P.P.S Adesso che ho FINALMENTE imparato a scrivere commenti sul tuo blog non ti darò tregua, wahahahahahahahahahah... :3

    RispondiElimina
  10. ei..piacere di conoscerti..complimenti per le foto..anche a me piacerebbe tanto entrare in lookbook.nu..e mi chiedevo se potessi mandarmi l invito..anch io come te amo la moda nonostante studi tutt altro!:)
    ti lascio la mia mail nel cao tu fossi così gentile da mandarmi l invito
    infinitamente.me@hotmail.it
    a presto!

    RispondiElimina
  11. Ciao posso chiederti, molto sfacciatamente,pure io l'invito per look book? questa è la mia mail: giuly.m_4ever@hotmail.it

    RispondiElimina