lunedì 8 giugno 2009

Rastamath



No, non siamo in Giamaica, ma nella facoltà di matematica di Pisa.
I due soggetti, perfettamente intonati cromaticamente, erano appena tornati dal loro viaggio ad Amsterdam (da notare, infatti, i lacci per le scarpe della Heineken sulle etnies da skater). Obbiettivo del viaggio: conquista del mondo. Obbiettivo non raggiunto, ma rimandato. Per il momento si fanno progetti su come comprare una fattoria.
Il soggetto sulla destra nasconde sotto il suo cappello dei rasta, soprannominato per questo "matematerasta", rasta di Matera iscritto a matematica.
Colori predominanti rosso, giallo, verde su nero. Spunta la maglietta I amnesty del ragazzo a sinistra.
Tocco finale l'occhiale un po' tamarro dell'uno e il rayban a goccia dell'altro.
A matematica questo ed altro...
Prossimamente su questi schermi il look del vero matematico!

Nessun commento:

Posta un commento